Da Montmartre al Sacré Coeur a piedi o in funicolare

Immagine 3.pngMontmartre, il quartiere degli artisti parigino, è visitato da circa sei milioni di turisti all’anno. Montmartre è ai piedi di una collina di 270 metri, sulla cui sommità c’è la Basilica del Sacro Cuore. Il quartiere è da sempre una zona popolare e di divertimento, qui ci sono sia il Moulin Rouge che Le Chat Noir e nell’ultimo secolo vi hanno trovato ospitalità personaggi come Toulouse-Lautrec, Van Gogh, Modigliani e Picasso.

Passeggiare per Montmartre è un’esperienza unica. Ovunque ci sono artisti e pittori al lavoro, nelle strette viuzze si susseguono locali e negozi d’arte. Intorno a Montmartre ci sono zone altrettanto particolari, come Pigalle, il quartiere a luci rosse della città.

Per salire alla Basilica c’è una funicolare che è un ascensore elettrico che permette di salire o scendere da Butte Montmartre fino alla basilica di Sacré Coeur. Inaugurata nel 1900 e ristrutturata nel corso del tempo, la funicolare è formata da 2 cabine in grado di portare una sessantina di persone ciascuna per un totale di circa 2000 persone all’ora con viaggi di circa un minuto e mezzo. L’alternativa per salire alla Basilica è una scalinata di poco più di 300 scalini. Le cabine di recente costruzione sono opera dell’architetto Roger Tallon che ha disegnato anche le carrozze del TGV, il treno veloce francese.

Per visitare Montmartre e le altre bellezze della capitale francese, prenota un albergo a Parigi.

Da Montmartre al Sacré Coeur a piedi o in funicolareultima modifica: 2009-11-16T08:30:00+00:00da te001
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento