Il Parco della Villette, un’esperienza multidisciplinare

Il parco della Villette nasce sui vecchi mattatoi di Parigi su un’idea dall’architetto Bernard Tschumi. Si tratta di un’area molto interessante e particolarmente grande: 55 ettari di cui almeno 35 di area verde dedicati a tutti, con attrazioni per adulti e bambini. Il parco è attraversato dal canale Ourcq con due passerelle pedonali che collegano la parte nord a quella … Continua a leggere

Il quartiere degli artisti e delle salme celebri, Montmatre

A 270 metri sul livello del mare, su una collina dentro la città di Parigi, c’è il quartiere di Montmartre, il punto più alto della città. Fu all’epoca di Napoleone III che il quartiere prese vita sull’onda del desiderio di rendere Parigi la più bella città d’Europa. Molti abitanti che vivevano fuori città si spostarono quindi a Montmartre che divenne … Continua a leggere

Centro nazionale d’arte e di cultura Georges Pompidou

Chiamato dai francesi Beaubourg, il Centro fu voluto dal presidente Georges Pompidou per dare vita a una struttura culturale dedicata all’arte moderna e contemporanea. Il Centro ha al proprio interno una biblioteca pubblica, Bibliothèque publique d’information, il Musée National d’Art Moderne, un centro per la musica, l’IRCAM, e una Centro del design industriale. Aperto nel gennaio 1977 il centro Georges … Continua a leggere

Il Moulin Rouge, simbolo della Parigi libertina

Minimo 90 massimo 180 euro. Dipende se prendete solo un bicchiere di Champagne o se volete anche cenare. Sono questi i prezzi per una serata al Moulin Rouge il teatro di cabaret più famoso al mondo. Di qui sono passati personaggi del calibro di Edith Piaf, Ginger Rogers, Liza Minnelli, Yves Montand, Frank Sinatra Il Moulin Rouge nacque in una … Continua a leggere

Il Viale per eccellenza: Avenue des Champs-Élysées

Tra Place de la Concorde a Place Charles de Grulle, corrono gli Champs-Élysées, 3 km di un imponente viale famoso in tutto il mondo. I ‘Campi Elisi’, il regno dei morti della mitologia greca, sono un insieme ininterrotti di caffè, ristoranti, locali, cinema, negozi, grandi magazzini sempre affollati di viaggiatori e parigini, macchine e pulman carichi di turisti. Gli Champs-Élysées … Continua a leggere

Storia di un simbolo: la Torre Eiffel

Il simbolo di Parigi ha ormai 120 anni. Inaugurata nel 1889, la Torre Eiffel fu costruita in occasione dell’esposizione universale e per commemorare la Rivoluzione di un secolo prima. Contestata opera fin dall’inizio, la Torre è comunque visitata ogni anno da non meno di 7 milioni di turisti. La Torre si chiama così perché fu ideata dall’ingegnere Gustave Eiffel, che … Continua a leggere

Gli aeroporti di Parigi a portata di metro, bus e taxi

Raggiungere Parigi in aereo non è difficile. E’ solo questione di decidere il prezzo, il giorno, l’orario e la Compagnia preferiti ed effettuare le prenotazioni online. Sei poi si hanno date flessibili e si prenota per tempo, è facile approfittare delle offerte delle compagnie che operano voli a basso costo per Parigi da numerosi aeroporti italiani. Tutti i maggiori aeroporti … Continua a leggere

I dolci di Lauree li apprezzava Maria Antonietta

Laduree, uno dei più antichi locale di Parigi, si trova a due passi da Champs Elysées e Place de la Concorde. La pasticceria è celebre per i macarons. E’ stata fondata nel 1862 e oggi è un marchio prestigioso con propri spazi nei  centri commerciali di Parigi e 4 sedi cittadine. Due volte all’anno la Maison propone nuovi dessert, usando … Continua a leggere

Sconti e consigli per una Parigi fuori dai circuiti più tradizionali

Per girare Parigi è consigliata la Paris City Passport, una card ideata pensata per semplificare la visita alla capitale francese. La carta ha un costo di 5 euro, ma contiene un carnet di sconti vari per circa 300 euro. Si tratta di sconti per negozi convenzionati, musei (sono però esclusi i musei e i monumenti più importanti) escursioni, spettacoli, parchi … Continua a leggere

Una super model al museo d’Arti Decorative

Katherine Ann Moss, detta Kate, nata nel 1974 a Croydon, cittadina a sud di Londra, è una famosa supertopmodel che in vita sua è stata messa sulla copertina di oltre 300 riviste e magazine. Kate Moss non rientra nei classici canoni delle bellezze che condividono con lei le passerelle degli anni ‘90 e 2000, come la Schiffer, Cindy Crawford ed … Continua a leggere